IL BILANCIO CIVILISTICO e FISCALE

Guida agli schemi e regole di contabilizzazione

Treviso – UNIS&F | Per le aziende | ultima modifica: 19/07/2022 12:28:26

Area: Amministrazione, Finanza e Controllo | FA: false | SP: false

Codice

CA.AFC.F011.22

Fa parte del percorso

Contabilità & bilancio

Perchè partecipare

Un seminario rivolto a coloro che vogliono approfondire la propria conoscenza sulla struttura del bilancio e sulle regole di redazione, per una corretta tenuta della contabilità di una azienda mercantile, in ossequio ai principi contabili e alla normativa fiscale.
E soprattutto per rassicurare “gli amministratori che devono redigere il bilancio di esercizio, costituito dallo Stato Patrimoniale, dal Conto Economico, dal Rendiconto Finanziario e dalla Nota Integrativa”.

Il seminario affronta in modo organico ed approfondito l’ampia gamma di tematiche amministrative, civilistiche e fiscali. In particolare saranno analizzati:
• la classificazione dei valori, interpretando le disposizioni civilistico-fiscali e le esigenze di analisi gestionale;
• la definizione del «momento» contabile e dei conti da usare nella rilevazione delle operazioni, applicando i principi contabili e valutando preliminarmente le implicazioni fiscali e gestionali;
• la determinazione contabile delle rettifiche di fine esercizio e la valutazione degli elementi del capitale di funzionamento alla luce delle disposizioni civilistico-fiscali e dei «principi contabili»;
• la definizione delle modalità, contabili ed extracontabili, di raccordo tra la contabilità ed il bilancio.
• il raccordo tra la normativa civilistica e fiscale (redditi d’impresa e IRAP) ai fini delle dichiarazioni fiscali.
Verranno inoltre affrontate le modifiche ai criteri di valutazione da parte di OIC

Programma

  1. I nuovi schemi di bilancio: OIC 12 – “Composizione e schemi del bilancio di esercizio”, le modifiche allo stato patrimoniale e al conto economico e i riflessi sui riclassificati

Lo Stato patrimoniale

  • L’attivo immobilizzato
  • L’attivo circolante
  • Il patrimonio netto
  • Fondi rischi e oneri
  • I debiti

Il conto economico

  • Valore della produzione
  • Costi della produzione
  • Proventi e oneri finanziari
  • Rettifiche di valore delle attività finanziarie
  • Abolizione dell'area straordinaria e corretta riclassificazione delle poste

Le valutazioni delle varie aree di bilancio:

  • Rimanenze di magazzino
  • Immobilizzazioni materiali
  • Immobilizzazioni immateriali
  • Crediti, debiti, fondi per rischi e oneri
  • Il patrimonio netto

La lettura dei documenti che compongono il bilancio di esercizio

  • La lettura della Nota Integrativa
  • Cenni sui contenuti della relazione sulla gestione
  • Il rendiconto finanziario
  1. Raccordo tra bilancio e carico fiscale
  • Obiettivi e schema del bilancio civilistico
  • Differenze tra costi e ricavi contabili e fiscali
  • Le principali novità fiscali
  • Il percorso per la determinazione del carico fiscale

I costi non deducibili a fini IRES

  • Spese di manutenzione ordinaria
  • Spese di rappresentanza
  • Spese per omaggi
  • Telefonia fissa e mobile
  • Spese relative alle autovetture
  • Spese per pasti
  • Interessi passivi deducibili, il calcolo del ROL
  • Le perdite e la svalutazione crediti
  • Costi deducibili per cassa: compensi di amministrazione e oneri fiscali
  • Costi relativi a immobili non strumentali
  • Gestione del doppio binario degli ammortamenti
  • I costi del personale: oneri di utilità sociale e welfare

Il calcolo dell’IRAP

  • Voci del Conto Economico rilevanti per il calcolo della base imponibile IRAP
  • Costi indeducibili dalla base imponibile IRAP
  • Deducibilità sulle spese per prestazioni di lavoro
  • I compensi di amministrazione
  • Riflessi sulla base imponibile IRAP della nuova riclassificazione dei componenti straordinari

A chi è rivolto

Titolari, A.D., Direttori Generali, Responsabili amministrativi e loro assistenti

Relatori

IULA FRANCESCA, Dottore Commercialista e Revisore Contabile

Informazioni

Ecco tutte le info pratiche per partecipare al corso.

Sede

SEDE DI TREVISO - Piazza delle Istituzioni, 12

Durata

22,5

Incontri

3

Costo a persona

680,00 Euro + IVA iscritto ad Assindustria VenetoCentro e Confindustria Alto Adriatico sede di Pordenone
790,00 Euro + IVA

Agevolazioni:

  • la quota di iscrizione comprende la partecipazione di due collaboratori appartenenti alla stessa azienda.

Durante lo svolgimento, o al termine dell’attività formativa, il materiale didattico verrà reso disponibile in versione digitale.
Per conoscere le Agevolazioni previste sui nostri corsi, consultare le Note Organizzative.

Calendario

22, 28 settembre e 5 ottobre 2022 - orario 9.00/17.30

Marco Bianchi foto

Vuoi rimanere sempre aggiornato sulle attività di UNIS&F?

Iscriviti alla nostra Newsletter e scegli le tematiche su cui vuoi ricevere le nostre comunicazioni.

Iscriviti alla newsletter