Addetti alla conduzione di piattaforme di lavoro elevabili (PLE) con e senza stabilizzatori

Treviso – UNIS&F Lab | Per le aziende | ultima modifica: 30/10/2023 16:46:07

Area: Qualità, sicurezza ambiente | FA: false | SP: true

Codice

CA.QSA.F368.23

Perchè partecipare

Adempiere all’obbligo di formazione e addestramento nei confronti degli addetti che utilizzano le piattaforme di lavoro elevabili (PLE) con e senza stabilizzatori, che devono essere qualificati secondo le modalità previste nell’Accordo CSR 22/02/2012.

Riferimenti normativi

D.Lgs. 81/08 e ss.mm.ii.

Programma

Modulo giuridico-normativo:

  • Presentazione del corso. Cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro con particolare riferimento ai lavori in quota ed all’uso di attrezzature di lavoro per lavori in quota (D.Lgs. n. 81/2008). Responsabilità dell’operatore.

Modulo tecnico:

  • Categorie di PLE: i vari tipi di PLE e descrizione delle caratteristiche generali e specifiche.
  • Componenti strutturali: sistemi di stabilizzazione, livellamento, telaio, torretta girevole, struttura a pantografo/braccio elevabile.
  • Dispositivi di comando e di sicurezza: individuazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento, individuazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione.
  • Controlli da effettuare prima dell’utilizzo: controlli visivi e funzionali.
  • DPI specifici da utilizzare con le PLE: caschi, imbracature, cordino di trattenuta e relative modalità di utilizzo inclusi i punti di aggancio in piattaforma.
  • Modalità di utilizzo in sicurezza e rischi: analisi e valutazione dei rischi più ricorrenti neli'utilizzo delle PLE (rischi di elettrocuzione, rischi ambientali, di caduta dall’alto, ecc.); spostamento e traslazione, posizionamento e stabilizzazione, azionamenti e manovre, rifornimento e parcheggio in modo sicuro a fine lavoro.
  • Procedure operative di salvataggio: modalità di discesa in emergenza.

Prova di verifica intermedia (teoria)

Modulo pratico specifico (per PLE con/senza stabilizzatori - punto 3.3 dell’Allegato III all’Accordo del 22/02/2012):

  • Individuazione dei componenti strutturali: sistemi di stabilizzazione, livellamento, telaio, torretta girevole, struttura a pantografo/braccio elevabile, piattaforma e relativi sistemi di collegamento.
  • Dispositivi di comando e di sicurezza: identificazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento, identificazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione.
  • Controlli pre-utilizzo: controlli visivi e funzionali della PLE, dei dispositivi di comando, di segnalazione e di sicurezza previsti dal costruttore e dal manuale di istruzioni della PLE.
  • Controlli prima del trasferimento su strada: verifica delle condizioni di assetto (presa di forza, struttura di sollevamento e stabilizzatori, ecc.).
  • Pianificazione del percorso: pendenze, accesso, ostacoli sul percorso e in quota, condizioni del terreno.
  • Movimentazione e posizionamento della PLE: delimitazione dell’area di lavoro, segnaletica da predisporre su strade pubbliche, spostamento della PLE sul luogo di lavoro, posizionamento stabilizzatori e livellamento.
  • Esercitazioni di pratiche operative: effettuazione di esercitazioni a due terzi dell’area di lavoro, osservando le procedure operative di sicurezza. Simulazioni di movimentazioni della piattaforma in quota.
  • Manovre di emergenza: effettuazione delle manovre di emergenza per il recupero a terra della piattaforma posizionata in quota.
  • Messa a riposo della PLE a fine lavoro: parcheggio in area idonea, precauzioni contro l’utilizzo non autorizzato. Modalità di ricarica delle batterie in sicurezza (per PLE munite di alimentazione a batterie).

* Prova di verifica finale (pratica)

ATTENZIONE:

  • Il mancato superamento della prova teorica o della prova pratica comportano per il lavoratore l’obbligo di ripetere il modulo corrispondente;
  • la frequenza di questo corso consente l’abilitazione all’utilizzo dei soli mezzi coerenti con la categoria delle piattaforme elevabili (PLE), con e senza stabilizzatori. Qualora l’azienda abbia la necessità di formare i propri addetti su altre categorie di attrezzature, è invitata a segnalarlo per una corretta gestione della richiesta;
  • l’azienda si impegna a fornire al proprio partecipante idonei Dispositivi di Protezione Individuali.

A chi è rivolto

Addetti alla conduzione di piattaforme di lavoro elevabili (PLE) con e senza stabilizzatori.
È responsabilità del datore di lavoro accertare prima del corso che il lavoratore abbia l'idoneità psico-fisica alla mansione rilasciata dal Medico Competente aziendale.

Per la partecipazione al corso è richiesta una buona conoscenza della lingua italiana. Nel caso di iscritti a titolo privato e di madrelingua diversa dall’italiano è richiesto, all’atto dell’iscrizione, di attestare tale conoscenza tramite una certificazione linguistica.

Informazioni

Ecco tutte le info pratiche per partecipare al corso.

Sede

UNIS&F Lab - Via Venzone, 12 - Treviso

Durata

10

Incontri

2

Costo a persona

280,00 Euro + IVA iscritto a Confindustria Veneto Est e Confindustria Alto Adriatico sede di Pordenone
390,00 Euro + IVA
Durante lo svolgimento, o al termine dell’attività formativa, il materiale didattico verrà reso disponibile in versione digitale.
Per conoscere le Agevolazioni previste sui nostri corsi, consultare le Note Organizzative.

Calendario

Modulo teorico: 9 novembre 2023 - orario 9.00/13.00 presso UNIS&F Lab (Via Venzone, 12 - Treviso)
Modulo pratico: 16 novembre 2023 - orario 9.00/13.00 e 14.00/16.00 presso Niederstaetter (Via degli Alpini, 12 - Povegliano)

Matteo Scomparin foto

Vuoi rimanere sempre aggiornato sulle attività di UNIS&F?

Iscriviti alla nostra Newsletter e scegli le tematiche su cui vuoi ricevere le nostre comunicazioni.

Iscriviti alla newsletter