Usare in sicurezza l’idrogeno: stato dell’arte, requisiti tecnici e scenari di rischio

Padova – Forema | Per le aziende | ultima modifica: 11/12/2023 11:22:38

Area: Qualità, sicurezza ambiente | FA: true | SP: false

Codice

CA.QSA.F371.23

Perchè partecipare

Obiettivo del corso è quello di sensibilizzare i discenti sul corretto utilizzo in sicurezza dell'idrogeno  e  sui rischi derivanti dall'esposizione all’idrogeno.

Programma

  • Proprietà dell’idrogeno e implicazioni per la sicurezza.
  • Cenni di infrastrutture ad idrogeno e normativa tecnica.
  • Pericoli, scenari di rischio e misure di mitigazione.
  • Gestione degli scenari di rischio.

A chi è rivolto

Legali rappresentanti, dirigenti, responsabili di stabilimento, responsabili di produzione, responsabili ambiente e sicurezza, RSPP.

In corso è valido ai fini dell’aggiornamento di:
ASPP/RSPP come previsto dall’art. 32 del D.Lgs. 9 Aprile 2008 n. 81 e dall’Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016; Datori di Lavoro che svolgono compiti di RSPP come previsto dall’art. 34 del D.Lgs. 9 Aprile 2008 n. 81 e dall’ Accordo Stato Regioni del 21 dicembre 2011: Dirigenti e Preposti, come previsto dall’art. 37 del D.Lgs. 9 Aprile 2008 n. 81 e dall’ Accordo Stato Regioni del 21 dicembre 2011; Formatori come previsto dal D.M. 6 marzo 2013; HSE Manager (UNI 11720:2018).

Informazioni

Ecco tutte le info pratiche per partecipare al corso.

Sede

FOREMA - Via E. P. Masini, 12 - Padova

Durata

4

Incontri

1

Costo a persona

160,00 Euro + IVA iscritto a Confindustria Veneto Est e Confindustria Alto Adriatico sede di Pordenone
200,00 Euro + IVA
Durante lo svolgimento, o al termine dell’attività formativa, il materiale didattico verrà reso disponibile in versione digitale.
Per conoscere le Agevolazioni previste sui nostri corsi, consultare le Note Organizzative.

Calendario

14 dicembre 2023 - orario 14.00/18.00

Matteo Scomparin foto

Vuoi rimanere sempre aggiornato sulle attività di UNIS&F?

Iscriviti alla nostra Newsletter e scegli le tematiche su cui vuoi ricevere le nostre comunicazioni.

Iscriviti alla newsletter