LE COMPETENZE PER LO SVILUPPO E LA GOVERNANCE DEL PIANO MARKETING STRATEGICO

Le tecniche di coaching manageriale come leva di sviluppo delle Pmi innovative

Online: webinar | Per le aziende | ultima modifica: 30/11/2023 16:54:42

Area: Amministrazione, Finanza e Controllo | FA: false | SP: false

Codice

CA.AFC.F028.24

Edizione Successiva

10/10/2024

Fa parte del percorso

Management lab

Perchè partecipare

Il successo di un processo di innovazione aziendale dipende in parte dal metodo, dagli strumenti e molto dall'atteggiamento dei manager che se “allenati” sono in grado di fissare obiettivi e standard, identificare e assegnare ruoli, sviluppare procedure, fornire un feedback, pianificare attività, coordinare.

L’incontro è un business coaching che permetterà un assessment e upgrade delle nuove competenze necessarie per un Leader di aziende, persone, progetti.
Il coaching è un processo di “allenamento” indirizzato al miglioramento delle performance e al raggiungimento di obiettivi personali, imprenditoriali, manageriali o sportivi, attraverso la scoperta e lo sviluppo delle potenzialità e dei talenti individuali.

Si inizia con il rafforzamento della “self leadership”, base di un piano di formazione rivolto ai manager, ovvero con:

  • la consapevolezza delle proprie capacità e dei propri talenti;
  • la scelta di concentrarsi sul motivo dei successi prima ancora che sulle ragioni dei fallimenti;
  • la capacità di gestire i periodi di stress e di individuare le priorità;
  • la rimozione degli ostacoli mentali che creano situazioni di ansia e dei comportamenti abitudinari per liberare tutto il potenziale personale;
  • l’incremento del senso di responsabilità e dello spirito d’iniziativa;
  • l’allenamento della fiducia e della concentrazione.

Si passa successivamente alla “leadership strategica”, uno stile di leadership completo e orientato al futuro che unisce diversi stili di leadership e si concentra sulla creazione di una visione per il futuro, sulla definizione di strategie a lungo termine e sulla guida dell’organizzazione verso il raggiungimento dei suoi obiettivi.

Il business coaching proposto si articolerà in due approfondimenti che permetteranno lo sviluppo della Visione strategica Inside-Outside.

1a parte: SELF-LEADERSHIP MANAGERIALE

  • Per guidare un’azienda o un team nelle direzioni volute sta diventando sempre più necessaria una nuova competenza: la capacità di analizzare, sviluppare e potenziare la self-leadership, la leadership di sé stessi, senza la quale è più complesso, oggi, esser leader efficaci di persone e di business
  • Ogni leader attiva inconsapevolmente alcuni, specifici motori decisionali che a loro volta si traducono in pensieri, decisioni, comportamenti, azioni.
  • Chi ha responsabilità importanti in azienda è molto focalizzato sull’esterno, poco sul proprio interno, che, se non gestito, può diventare ostacolo alla crescita e ai risultati.
  • Una buona auto-consapevolezza consente di bilanciare correttamente gli obiettivi professionali e quelli personali, in modo da esser esempio credibile ed equilibrato di ciò che si vuole trasmettere e ottenere dai propri collaboratori.

Gli obiettivi del modulo:

  • i partecipanti vengono messi in gioco, sono costretti a fare il Punto Zero sulla propria capacità di controllarsi e guidarsi, comprendendo i rispettivi, “motori del SI” e i “motori del NO”, leggendo quali valori profondi guidano, confliggono, ostacolano, potenziano ognuno senza che lui/lei se ne accorga;
  • e nel periodo delle Grandi Dimissioni e dei Quiet Quittings (“La riduzione, in termini quantitativi, dell'impegno dedicato al proprio lavoro, consistente nel fare il minimo indispensabile pur nel rigoroso rispetto delle mansioni assegnate e dell'orario di lavoro” – Enciclopedia Treccani) sempre più frequenti è fondamentale saper riconoscere e guidare i valori e i processi decisionali dei propri colleghi e collaboratori, per poter efficientare processi e procedure e aumentare più rapidamente le performances e i risultati.

2a parte: LEADERSHIP STRATEGICA

  • Nella seconda parte del modulo i partecipanti verificano, sviluppano e allenano la loro Visione d’Aquila, per testare, attraverso strumenti semplici e veloci, in che misura hanno effettivamente il controllo di ciò che succede, succederà e vogliono far succedere nei contesti in cui la propria azienda è e sarà presente.
  • Attraverso un continuo zoom-in e zoom-out dalla realtà quotidiana i partecipanti esaminano il proprio settore, i clienti, i concorrenti e quindi la propria azienda, riuscendo a costruire e potenziare la propria bussola non solo economico/finanziaria, ma integrata all’interno di una visione più ampia di ciò che l’azienda può e vuole diventare insieme alle sue persone, nel medio e lungo termine.
  • Solo con un’allenata capacità di Volo d’Aquila il leader sa come allineare i colleghi e i collaboratori in modo veloce, semplice, immediato, focalizzandoli costantemente sulle vere priorità, attraverso l’utilizzo dei medesimi strumenti semplici, veloci, focalizzati che lui utilizza quotidianamente

Gli strumenti

  • Attingiamo metodologie e strumenti da tre ambiti specifici:
    • le Neuroscienze, per capire come funzionano i processi decisionali e dove hanno origine i comportamenti di ognuno;
    • il Marketing Strategico a Volo d’Aquila, per avere sempre in punta di dita la visione d’insieme, attuale e futura, di mercati, clienti, concorrenti, azienda, su cui costruire e mantenere la Bussola Strategica con le proprie persone;
    • la Psicologia Comportamentale, per conoscere e direzionare i propri pensieri, le emozioni e quindi i comportamenti, partendo dai propri valori-guida.

Programma

1a parte: SELF-LEADERSHIP MANAGERIALE

  • Il capo è morto, viva il leader: il modello integrato di Leadership 2024: le componenti principali
  • Approccio inside-outside
  • Come funzionano i processi decisionali: Sistema 1 e Sistema 2
  • Il cervello dà solo 2 risposte, le decisioni seguono
  • Self-assessment dei propri processi inconsapevoli e consapevoli per prendere decisioni
  • I valori-guida: la Dual Value Cross
  • Polarizzazione valoriale, schizofrenia delle decisioni: allineamento possibile
  • Il modello Start from the end per la self-leadership e quindi la leadership degli altri
  • Costruire il bilanciamento professionale-personale: gli 8 pilastri della Life Empowerment Wheel per la qualità di vita in azienda e nella vita privata
  • Dai buoni propositi all’azione: PDCA nella pratica

2a parte: LEADERSHIP STRATEGICA

  • HPWS – high performance working system -, un modello strategico per valutare e far crescere la propria azienda
  • Da Change Management a Change Acceleration: i grandi cambiamenti in azienda 2024-2030, voluti, subiti, sostenibili
  • Chiarezza manageriale: i 5 obiettivi 2024, trasformati in SmartER Goals
  • il modello della Piramide Rovesciata degli obiettivi e le ricadute in azienda
  • La Sfera di Cristallo: per saper sintetizzare, come leader e con il proprio team, la posizione e i trends Inside-Outside della propria azienda nei contesti di riferimento
  • Le 10 Regole di Marketing Strategico affinché l’azienda rimanga viva e prosperi: strumenti pratici per l’assessment della propria posizione strategica partendo dai nuovi driver di mercato
  • Il Kit degli Strumenti Strategici da applicare e condividere con tutti i colleghi e collaboratori per decidere, mantenere, aggiustare, raggiungere
  • Le nuove dinamiche in periodo di Pancrisi: cosa è cambiato, come gestire l’azienda e le persone nei mercati-target
  • Dalle Lessons Learned al Piano d’Azione

A chi è rivolto

Imprenditori, Responsabili attuali e futuri di funzione e di team, Manager che vogliano migliorare la comprensione della gestione aziendale e sviluppare relazioni più produttive all’interno della propria funzione, con i colleghi delle funzioni contigue, nei mercati di riferimento.

I partecipanti sono invitati a verificare in anticipo se la propria dotazione informatica corrisponde ai requisiti minimi descritti a questo link:  https://support.logmeininc.com/it/gotomeeting/help/requisiti-di-sistema-g2m010003

Relatori

Daniela Bassetto - Ha una lunga esperienza internazionale come Direttore Marketing & Sales, Comunicazione, Risorse Umane in gruppi multinazionali americani, tra cui Emerson Corporation, Liebert Hiross, Amcast Corporation.
Giornalista iscritta all’Ordine, di madrelingua tedesca, laureata in Lingue e Letterature Straniere.
Oggi è Executive Project Leader per progetti di innovazione in azienda, negli ambiti strategia, marketing, vendite, change management, potenziamento delle persone e dei team. Ha sviluppato progetti per più di 450 aziende private e pubbliche.
È docente in Master presso Università e Business Schools, professore presso IBS - International School Americas Sao Paulo, Coach professionista, formatore e Licensed Practitioner of Neurolinguistic Programming, in italiano e in inglese.
Ha sviluppato la metodologia “Interactive Training - T.I.A. Training in Action”, integrata con sistemi lean e agile.

Informazioni

Ecco tutte le info pratiche per partecipare al corso.

Sede

VideoConferenza

Durata

15

Incontri

2

Costo

890,00 Euro + IVA iscritto a Confindustria Veneto Est e Confindustria Alto Adriatico sede di Pordenone
940,00 Euro + IVA

Agevolazioni:

  • la quota di iscrizione comprende la partecipazione di TRE collaboratori appartenenti alla stessa azienda;
  • sul terzo partecipante e sui successivi, appartenenti alla stessa azienda, verrà applicato uno sconto del 25%.

Durante lo svolgimento, o al termine dell’attività formativa, il materiale didattico verrà reso disponibile in versione digitale.
Per conoscere le Agevolazioni previste sui nostri corsi, consultare le Note Organizzative.

Corso in house/azienda: prezzo da definire in accordo al progetto condiviso.
“Interactive Training – T.I.A. Training in Action”, è una nuova metodologia sviluppata da Daniela Bassetto, che consente di lavorare contemporaneamente sulle hard skills relative al ruolo ricoperto in azienda e i potenziali umani personali più profondi.
Il progetto viene adattato a ciò che effettivamente serve all’azienda e alle persone, strutturato con metodologie e strumenti di immediata applicabilità, costruito step by step con i partecipanti sulla base della traccia progettata.

Calendario

19 marzo e 4 aprile 2024 - orario 9.00/17.30

Oltre alla conferma automatica di iscrizione, riceverete in un secondo momento il link alla sessione che sarà attivo 15 minuti prima dell’inizio previsto per gestire eventuali problemi di connessione.

Marco Bianchi foto

Vuoi rimanere sempre aggiornato sulle attività di UNIS&F?

Iscriviti alla nostra Newsletter e scegli le tematiche su cui vuoi ricevere le nostre comunicazioni.

Iscriviti alla newsletter