Formazione specifica per lavoratori Rischio basso

Pordenone – UNIS&F | Per le aziende | ultima modifica: 17/01/2024 11:23:19

Area: Qualità, sicurezza ambiente | FA: false | SP: false

Codice

CA.QSA.F231.24

Perchè partecipare

Fornire ai lavoratori una preparazione sui fattori di rischio a cui sono esposti durante lo svolgimento della mansione, i possibili danni e le conseguenti misure e procedure di prevenzione e protezione.
Unitamente alla formazione generale, il corso consente di adempiere all’obbligo di prima formazione dei lavoratori, come previsto dall’art. 37 del D.Lgs. 81/2008.

Riferimenti normativi

D.Lgs. 81/08 e ss.mm.ii.

Programma

  • Il fenomeno infortunistico e i mancati infortuni;
  • Rischi specifici di settore, con particolare riferimento a: rischi videoterminali, meccanici, attrezzature ed elettrici generali, microclima e illuminazione, videoterminali, ambienti di lavoro, stress lavoro-correlato, movimentazione manuale dei carichi.
  • Segnaletica, DPI e sorveglianza sanitaria;
  • La gestione delle emergenze (procedure di Primo Soccorso e in caso di incendio).

Il corso sarà attivato a raggiungimento del numero minimo di partecipanti, in funzione della creazione di gruppi omogenei per comparto e mansione.

A chi è rivolto

Lavoratori come definiti dall’art. 2 comma 1 lettera a) del D.Lgs 81/08.
Per la partecipazione al corso è richiesta una buona conoscenza della lingua italiana.

La formazione specifica è soggetta ad aggiornamento quinquennale.

Informazioni

Ecco tutte le info pratiche per partecipare al corso.

Sede

SEDE DI PORDENONE - Piazzetta del Portello, 2

Durata

4

Incontri

1

Costo a persona

80,00 Euro + IVA iscritto a Confindustria Veneto Est e Confindustria Alto Adriatico sede di Pordenone
130,00 Euro + IVA
Durante lo svolgimento, o al termine dell’attività formativa, il materiale didattico verrà reso disponibile in versione digitale.Per conoscere le Agevolazioni previste sui nostri corsi, consultare le Note Organizzative.

Calendario

5 febbraio 2024 - orario 14.00/18.00

Matteo Scomparin foto

Vuoi rimanere sempre aggiornato sulle attività di UNIS&F?

Iscriviti alla nostra Newsletter e scegli le tematiche su cui vuoi ricevere le nostre comunicazioni.

Iscriviti alla newsletter