Datori di Lavoro RSPP rischio basso

Online: webinar | Per le aziende | ultima modifica: 01/02/2024 08:55:21

Area: Qualità, sicurezza ambiente | FA: false | SP: false

Codice

CA.QSA.F315.24

Fa parte del percorso

RSPP ASPP DL SPP

Perchè partecipare

Per consentire l’adempimento degli obblighi formativi previsti per i Titolari delle aziende che intendono assumere direttamente il ruolo di Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione come previsto dall’allegato II del D.Lgs. 81/08 e dall’Accordo tra il Ministro del lavoro e delle politiche sociali, il Ministro della salute, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano sui corsi di formazione per lo svolgimento diretto da parte del datore di lavoro dei compiti di prevenzione e protezione dai rischi ai sensi dell’articolo 34, commi 2 e 3, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81 del 21 dicembre 2011.

Riferimenti normativi

  • Art. 34 del decreto legislativo 9 aprile 2008, n.81;
  • Accordo del 21 dicembre 2011 tra il Ministro del lavoro e delle politiche sociali, il Ministro della salute, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano sui corsi di formazione per lo svolgimento diretto da parte del datore di lavoro dei compiti di prevenzione e protezione dai rischi ai sensi dell’articolo 34, commi 2 e 3, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81.

Programma

MODULO 1. NORMATIVO - giuridico:
· il sistema legislativo in materia di sicurezza dei lavoratori; la responsabilità civile e penale e la tutela assicurativa;
· la “responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni;
· il sistema istituzionale della prevenzione e i soggetti.

MODULO 2. GESTIONALE - gestione e organizzazione della sicurezza:
· I criteri e gli strumenti per l’individuazione e la valutazione dei rischi, la stesura del documento;
· i mancati infortuni e i modelli di organizzazione e gestione della sicurezza;
· i contratti di appalto o d’opera o di somministrazione e il documento unico di valutazione dei rischi da interferenza;
· l’organizzazione della prevenzione incendi, del primo soccorso e della gestione delle emergenze.

MODULO 3. TECNICO - individuazione e valutazione dei rischi:
· i principali fattori di rischio e le misure tecniche e procedurali di prevenzione e protezione;
· il rischio da stress lavoro-correlato; rischi ricollegabili al genere, all'età
· i dispositivi di protezione individuale e la sorveglianza sanitaria.

MODULO 4. RELAZIONALE - formazione e consultazione dei lavoratori:
· l’informazione, la formazione e l’addestramento;
· il sistema delle relazioni aziendali;
· la nomina o l’elezione del RLS e la sua consultazione e partecipazione per la sicurezza.

Al termine del percorso è prevista la verifica di apprendimento.

A chi è rivolto

Datori di lavoro che intendono assumere il ruolo di RSPP (come da art. 34 comma 1 e allegato II del D.Lgs.81/08) in aziende a rischio BASSO (allegato II dell’Accordo Stato-Regioni dicembre 2011)
Per la partecipazione al corso è prevista una buona conoscenza della lingua italiana.

Informazioni

Ecco tutte le info pratiche per partecipare al corso.

Sede

VideoConferenza

Durata

16

Incontri

2

Costo

215,00 Euro + IVA iscritto a Confindustria Veneto Est e Confindustria Alto Adriatico sede di Pordenone
280,00 Euro + IVA
Durante lo svolgimento, o al termine dell’attività formativa, il materiale didattico verrà reso disponibile in versione digitale.
Per conoscere le Agevolazioni previste sui nostri corsi, consultare le Note Organizzative.

Calendario

8 e 15 aprile 2024 - orario 8.30/12.30 e 13.30/17.30

Oltre alla conferma automatica di iscrizione, riceverete in un secondo momento il link alla sessione che sarà attivo 15 minuti prima dell’inizio previsto per gestire eventuali problemi di connessione.

Al fine di tracciare correttamente la formazione e poter rilasciare il relativo attestato è fondamentale che:

  • ogni partecipante si colleghi da una propria postazione/pc fissa, inserendo il proprio nome e cognome;
  • la webcam resti attiva per l'intera durata della lezione, qualora risultasse spenta il discente verrà considerato assente.
Matteo Scomparin foto

Vuoi rimanere sempre aggiornato sulle attività di UNIS&F?

Iscriviti alla nostra Newsletter e scegli le tematiche su cui vuoi ricevere le nostre comunicazioni.

Iscriviti alla newsletter