• finanziamenti
  • servizi
  • unis&f
Pubblicata il 5 dicembre 2023

In attuazione delle previsioni del PNRR, il Dipartimento Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha stipulato un accordo con Unioncamere - Unione Italiana delle Camere di Commercio, per l'erogazione di contributi che consentono di finanziare i costi relativi ai servizi di certificazione per le aziende che volessero ottenere la certificazione UNI/PdR 125:2022.

Il possesso della certificazione consente di ottenere premialità per la concessione di agevolazioni, della partecipazione alle gare d'appalto e sgravi contributivi.

Siamo a disposizione per approfondire tutti gli aspetti di interesse.

Finalità
La certificazione della parità di genere, mira a promuovere una maggiore inclusione delle donne nel mercato del lavoro promuovendo la trasparenza sui processi lavorativi nelle imprese, riducendo il “gender pay gap” (“divario retributivo di genere” che indica la differenza tra il salario annuale medio percepito dalle donne e quello percepito dagli uomini), aumentando le opportunità di crescita in azienda e di armonizzazione dei tempi vita.

Beneficiari
PMI con sede legale e operativa in Italia, costituite, iscritte e attive al Registro Imprese o REA, con almeno 1 dipendente, in regola con la normativa vigente, tra cui:

  • per le imprese che occupano più di 50 dipendenti: rapporto periodico sulla situazione del personale maschile e femminile;
  • assunzioni di disabili.

Dotazione
Le risorse complessive stanziate ammontano a 8 milioni di Euro, ma saranno oggetto di diversi Avvisi.

Per questo primo sportello sono disponibili 4 milioni di Euro, di cui:

  • 1,250 milioni destinati ai contributi per servizi di assistenza tecnica e accompagnamento alla certificazione parità di genere, nella forma di voucher;
  • 2,750 milioni per servizi di certificazione della parità di genere.

È prevista una riserva del 5% per le imprese in possesso di rating di legalità.

Presentazione e valutazione della domanda
Presentazione per via telematica, tramite apposita piattaforma di Unioncamere, a partire dalle ore 10.00 del 6 dicembre 2023 fino alle ore 16.00 del 28 marzo 2024, salvo esaurimento fondi anticipato, con istruttoria in ordine cronologico. È possibile beneficiare del contributo per ciascun servizio una sola volta.
Per agevolare il processo di certificazione e fornire una linea guida per l’applicazione della UNI/PdR 125:2022, è disponibile un kit documentale sul sito di Unioncamere.

Per informazioni:
Matteo Scomparin
Tel. 0422 916450 | E-mail: mscomparin@unisef.it

News

Resta sempre aggiornato sulle ultime novità

  • finanziamenti

13 febbraio 2024

Fondimpresa Avviso 2/2023 - Secondo sportello

Stiamo raccogliendo le adesioni per presentare un nuovo progetto a valere sull’Avviso 2/2023 (sportello di maggio 2024). Chi fosse interessato deve manifestare il proprio interesse entro il 29 febbraio. Scopri come e la nostra proposta formativa.
  • formazione
  • unis&f

21 novembre 2023

Scatta il Black Friday di UNIS&F!

Il Black Friday è alle porte e quest'anno abbiamo preparato un'offerta speciale per te e la tua azienda! Uno sconto del 20% sull'iscrizione del primo partecipante ai nostri corsi a catalogo 2024.
  • perchinonlavora

15 novembre 2023

FORTI: FORmazione e Tirocinio - Work Experience Breve

Nuovo bando “FORTI: FORmazione e TIrocinio - Work Experience breve” per disoccupati di età superiore ai 18 anni. Invitiamo le aziende interessate ad inserire in tirocinio uno dei profili, a manifestare la propria disponibilità.