La corretta gestione dei rifiuti

Online: blended | Per le aziende, Per chi lavora | ultima modifica: 29/01/2024 13:06:20

Area: Qualità, sicurezza ambiente | FA: false | SP: false

Codice

CA.AMB.F002.24

Perchè partecipare

Approfondire le novità al testo unico ambientale e ripercorrere gli aspetti pratici e documentali che sono stati introdotti con l’evoluzione normativa. Partendo dagli obblighi e dalle responsabilità dei produttori, trasportatori, gestori e intermediari, verranno approfondite tematiche quali la classificazione, la tracciabilità, il deposito temporaneo, il trasporto e le operazioni di recupero dei rifiuti, con un cenno alle visite ispettive.

Programma

Modulo 1
• L’evoluzione normativa.
• Le definizioni: rifiuti, non rifiuti, sottoprodotti, deposito temporaneo.
• Gli obblighi e le responsabilità dei produttori, trasportatori, gestori, intermediari.
• Il trasporto dei rifiuti prodotti in proprio e da terzi.
• La gestione amministrativa e documentale.
• I formulari, i registri carico e scarico, il MUD.
• Il RENTRI: Registro Elettronico Nazionale Tracciabilità Rifiuti.

Modulo 2
Il trasporto dei rifiuti in accordo alla normativa ADR riguardante il trasporto di merci pericolose su strada:
• la normativa ADR applicata ai rifiuti;
• le responsabilità e il consulente ADR;
• la classificazione dei rifiuti secondo la normativa ADR;
• gli imballaggi idonei al trasporto e la loro etichettatura;
• i documenti richiesti dall’ADR e loro scritture;
• esempi pratici di classificazione ADR dei rifiuti pericolosi e relative procedure di spedizione.

Modulo 3
• Come si classifica un rifiuto.
• Quali sono le procedure per l’attribuzione dei CER.
• Come realizzare il deposito temporaneo dei rifiuti.
• La gestione dei rifiuti contenenti PCB, dei rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche, di pile accumulatori, di pneumatici.
• La disciplina per l’utilizzo delle terre e rocce da scavo.

Modulo 4
• Indicazioni generali sulla gestione dei rifiuti transfrontalieri.
• Le operazioni di recupero e di smaltimento: il regime autorizzato e il regime comunicato.
• I controlli e le visite ispettive.
• AUA

A chi è rivolto

Operatori delle aziende impegnati nella gestione dei rifiuti e delle problematiche collegate.

I partecipanti sono invitati a verificare in anticipo se la propria dotazione informatica corrisponde ai requisiti minimi descritti a questo link:
https://support.logmeininc.com/it/gotomeeting/help/requisiti-di-sistema-g2m010003.

Informazioni

Ecco tutte le info pratiche per partecipare al corso.

Sede

SEDE DI PORDENONE - Piazzetta del Portello, 2 o Videoconferenza

Durata

16

Incontri

4

Costo

440,00 Euro + IVA iscritto a Confindustria Veneto Est e Confindustria Alto Adriatico sede di Pordenone
580,00 Euro + IVA
Durante lo svolgimento, o al termine dell’attività formativa, il materiale didattico verrà reso disponibile in versione digitale.
Per conoscere le Agevolazioni previste sui nostri corsi, consultare le Note Organizzative.

Calendario

5, 12, 19 e 26 marzo - orario 14.00/18.00

Oltre alla conferma automatica d'iscrizione, riceverete in un secondo momento il link alla sessione che sarà attivato 15 minuti prima dell'inizio previsto per gestire eventuali problemi di connessione.

Matteo Scomparin foto

Vuoi rimanere sempre aggiornato sulle attività di UNIS&F?

Iscriviti alla nostra Newsletter e scegli le tematiche su cui vuoi ricevere le nostre comunicazioni.

Iscriviti alla newsletter