LA SOSTENIBILITÀ NEL PROCESSO DEGLI ACQUISTI LEVA STRATEGICA PER IL SUCCESSO AZIENDALE

Treviso – UNIS&F | Per le aziende | ultima modifica: 31/01/2023 15:32:27

Area: Amministrazione, Finanza e Controllo | FA: true | SP: false

Codice

CA.AFC.F028.23

Fa parte del percorso

Management lab

Perchè partecipare

Sempre più la sostenibilità è passata da considerazione marginale a fattore mainstream.
La maggiore attenzione di consumatori, mercati finanziari, governi e dipendenti ha costretto le aziende a valutare con rigore il proprio posizionamento rispetto a una serie di questioni ambientali, sociali e di governance (ESG- Environmental/ambiente, Social, e Governance).
Le tematiche ESG offrono alle aziende ottime opportunità per promuovere l'innovazione, aumentare la produttività e la fedeltà dei lavoratori e rafforzare la reputazione aziendale. Ciò che un tempo veniva discusso a livello teorico, ora fa parte di una coscienza globale ed è destinato a rimanere.

L’incontro formativo permetterà di comprendere Il ruolo cruciale del procurement per tradurre in realtà la strategia per uno sviluppo sostenibile

Obiettivi del percorso formativo:

  • comprendere gli elementi base per avviare iniziative e buone pratiche di sostenibilità negli acquisti, riferiti ad aspetti e rischi etico sociali e ambientali;
  • progettare e implementare una catena di fornitura sostenibile;
  • valutare e confrontare offerte con il criterio della sostenibilità;
  • valutare e qualificare i fornitori con il criterio della sostenibilità;
  • fissare le metriche e i KPI di valutazione per quanto riguarda la supply chain;
  • strumenti per coinvolgere le funzioni interne, i clienti e i soprattutto fornitori.

Programma

  • Introduzione al concetto di sostenibilità all’interno della supply chain
  • Correlazione tra Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) e supply chain
  • Come implementare le politiche di sostenibilità negli acquisti definendo un programma di medio-lungo periodo
  • Stakeholder Engagement: Come coinvolgere le funzioni interne, i clienti e i fornitori all’interno del percorso di sostenibilità aziendale
  • Supplier Sustainability Risk Assessment
  • CASE STUDY 1: Come valutare e monitorare i KPI relativi ai fornitori secondo i parametri etico sociali e ambientali
  • La sostenibilità della catena di fornitura come leva strategica per realizzare un prodotto sostenibile
  • Piattaforme per la valutazione della catena di fornitura: piattaforma EcoVadis, Sedex e Synesgy
  • Il B Impact Assessment come modello di valutazione della supply chain
  • Metriche di valutazione della Supply Chain secondo i GRI Standard
  • CASE STUDY 2.

Workshop
Risk Analysis della supply chain dell’azienda secondo parametri etico sociali e ambientali e valutazione dei fornitori in ottica di sostenibilità.

A chi è rivolto

Direzione Generale, Purchasing manager, commodity manager e buyer, sales manager, area manager

Relatori

Alex Fusari, Founder & Sustainability Consultant. Si occupa di definizione ed implementazione di percorsi strategici di sostenibilità nel contesto aziendale

Informazioni

Ecco tutte le info pratiche per partecipare al corso.

Sede

SEDE DI TREVISO - Piazza delle Istituzioni, 12

Durata

11,5

Incontri

2

Costo a persona

580,00 Euro + IVA iscritto ad Assindustria VenetoCentro e Confindustria Alto Adriatico sede di Pordenone
680,00 Euro + IVA

Agevolazioni:
· la quota di iscrizione comprende la partecipazione di due collaboratori appartenenti alla stessa azienda.

Durante lo svolgimento, o al termine dell’attività formativa, il materiale didattico verrà reso disponibile in versione digitale.
Per conoscere le Agevolazioni previste sui nostri corsi, consultare le Note Organizzative.

Calendario

6 febbraio 2023, orario 9.00/17.30 - 13 febbraio 2023, orario 9.00/13.00

Marco Bianchi foto

Vuoi rimanere sempre aggiornato sulle attività di UNIS&F?

Iscriviti alla nostra Newsletter e scegli le tematiche su cui vuoi ricevere le nostre comunicazioni.

Iscriviti alla newsletter