Aggiornamento per RLS (Treviso e Padova) aziende fino a 50 lavoratori

Inclusività: gestire i rischi di una carente gestione delle diversità.

Online: webinar | Per le aziende | ultima modifica: 24/02/2023 10:10:13

Area: Qualità, sicurezza ambiente | FA: false | SP: false

Codice

CA.QSA.F244.23

Perchè partecipare

Adempiere all’obbligo di aggiornamento annuale del Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza ai sensi dell’art. 37 comma 11 del Testo Unico in materia di Sicurezza sul Lavoro (D.Lgs. 81/08).
Il programma e l’articolazione del corso sono conformi all’accordo tra le parti sociali raggiunto in sede all’Organismo Paritetico Regionale del Veneto.

Le principali agenzie internazionali sottolineano sempre più l’importanza degli aspetti psicosociali sul lavoro, fra cui la gestione delle diversità in un’ottica di gestione del rischio.
Il corso si propone di fornire ai partecipanti gli strumenti per una valutazione dei rischi derivanti dalle principali diversità (di età, di genere, di provenienza, ecc.).
Verranno quindi introdotti concetti, metodi e buone prassi per la valutazione e la gestione di tali rischi, con descrizione di casi concreti.
Verranno considerati anche i contenuti della Convenzione ILO 190 sulle violenze sul lavoro, e della ISO 45003 sui fattori psicosociali di rischio, della ISO 30415 sulla diversità e l’inclusione.

Riferimenti normativi

D.Lgs. 81/08 e ss.mm.ii.

Programma

  • I fattori psicosociali di rischio e i rischi derivanti da una carente gestione delle diversità sui luoghi di lavoro
  • Le diversità sui luoghi di lavoro, la loro rilevanza per la sicurezza, la salute, il benessere
  • Quali sono le principali categorie: differenze di età, di genere, di provenienza, di tipologia contrattuale, di abilità, di cultura
  • Quali sono i fattori che rendono alcune categorie di lavoratori esposti a rischi in modo differente
  • L’inclusività nella Convenzione ILO 190, nella la ISO 45003, nella la ISO 40005, nella ISO 30415 e in altri documenti internazionali
  • Il processo di valutazione e gestione dei rischi derivanti dalle diversità: sue fasi, suoi metodi
  • Valutazione dei rischi e identificazione di alcune azioni di miglioramento per la gestione di tali rischi

NB. Le edizioni dei corsi di aggiornamento per RLS prendono in considerazione differenti aspetti e gruppi di rischi: l’azienda può orientarsi su quelli più pertinenti rispetto al proprio DVR.

A chi è rivolto

Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza in aziende che occupano fino a 50 addetti con sede in Veneto, che hanno già frequentato la formazione iniziale (32 ore) e necessitano dell’aggiornamento annuale. Per la partecipazione al corso è richiesta una buona conoscenza della lingua italiana.

I partecipanti sono invitati a verificare in anticipo se la propria dotazione informatica corrisponde ai requisiti minimi descritti a questo link:
https://support.logmeininc.com/it/gotomeeting/help/requisiti-di-sistema-g2m010003

Informazioni

Ecco tutte le info pratiche per partecipare al corso.

Sede

VideoConferenza

Durata

4

Incontri

1

Costo a persona

100,00 Euro + IVA iscritto a Confindustria Veneto Est e Confindustria Alto Adriatico sede di Pordenone
130,00 Euro + IVA
Durante lo svolgimento, o al termine dell’attività formativa, il materiale didattico verrà reso disponibile in versione digitale.
Per conoscere le Agevolazioni previste sui nostri corsi, consultare le Note Organizzative.

Calendario

12 luglio 2023 - orario 09.00/13.00

Oltre alla conferma automatica di iscrizione, riceverete in un secondo momento il link alla sessione che sarà attivo 15 minuti prima dell’inizio previsto per gestire eventuali problemi di connessione.
Ogni partecipante dovrà collegarsi tramite una POSTAZIONE INDIVIDUALE.

Marta Lucchese foto

Vuoi rimanere sempre aggiornato sulle attività di UNIS&F?

Iscriviti alla nostra Newsletter e scegli le tematiche su cui vuoi ricevere le nostre comunicazioni.

Iscriviti alla newsletter